3DHOP: una piattaforma flessibile per la pubblicazione e visualizzazione su Web dei risultati di digitalizzazioni 3D

Marco Potenziani

Abstract


3D Heritage Online Presenter (3DHOP) è una piattaforma per integrare all’interno di pagine internet modelli 3D ad alta risoluzione, quali ad esempio quelli ottenuti per scansione 3D, progettata per far fronte alle specifiche esigenze del settore Cultural Heritage (CH). 3DHOP gestisce la complessità dei dati in ingresso mediante un motore di rappresentazione e rendering multirisoluzione, pertanto, è in grado di trasmettere in modo progressivo ed efficiente anche modelli 3D di grandi dimensioni. 3DHOP fornisce una serie di template pronti all’uso per la presentazione di modelli CH, collegando la visualizzazione 3D con il resto della pagina Web e rendendo possibile la creazione di presentazioni integrate (3D ed altri contenuti multimediali). Nella sua progettazione e sviluppo abbiamo posto particolare attenzione alla facilità d'uso ed alle prestazioni della piattaforma, che dunque è caratterizzata da una curva di apprendimento sostenibile e da performance ottimali nella visualizzazione di modelli ad alta risoluzione. Grazie alla sua natura modulare e una configurazione dichiarativa, imparare ad usare, configurare e personalizzare a diversi livelli 3DHOP è alla portata anche di personale non esperto sui temi della grafica 3D. Questo permette ad utenti con esperienza diversa (utilizzatori finali, sviluppatori di pagine Web, programmatori) un diverso accesso al sistema. 3DHOP è scritto principalmente in JavaScript ed è basato sulla libreria SpiderGL, che a sua volta poggia sulla componente WebGL di HTML5. Ciò permette di gestire il rendering di modelli 3D su tutti i più comuni browser Web e senza richiedere l’uso di plugin. In questo articolo presentiamo le capacità e le caratteristiche della piattaforma 3DHOP, utilizzando diversi esempi pratici d’uso.


Parole chiave


Web 3D; sviluppo di contenuti 3D online; rendering 3D su Web; WebGL; Beni Culturali;

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Behr, J., Eschler, P., Jung, Y. & Zollner, M., 2009. X3dom: a dom-based html5/x3d integration model. New York, NY, USA, ACM, pp. 127-135.

Brutzman, D. & Daly, L., 2007. X3D: Extensible 3D Graphics for Web. s.l.:Morgan Kaufmann.

Cabello, R., 2010. three.js - Javascript 3D library. [Online]

Available at: http://threejs.org/

Cignoni, P. et al., 2005. Batched multi triangulation. Minneapolis, USA, IEEE Computer Society Press., p. 207–214.

Di Benedetto, M., Ponchio, F., Ganovelli, F. & Scopigno, R., 2010. Spidergl: a javascript 3d graphics library for next-generation WWW. New York, NY, USA, ACM, pp. 165-174.

GeorgiaTech, 2014. The ply file format. [Online]

Available at: http://www.cc.gatech.edu/projects/large_models/ply.html

Kay, L., 2009. SceneJS. [Online]

Available at: http://scenejs.org/

Khronos Group., s.d. WebGL - OpenGL ES 2.0 for the Web. [Online]

Available at: https://www.khronos.org/webgl/

Ponchio, F. & Dellepiane, M., 2015. Fast decompression for web-based viewdependent 3d rendering. s.l., ACM, pp. 199-207.

Ragget, D., 1995. Extending WWW to support platform independent virtual reality, s.l.: s.n.

Sketchfab, 2012. Sketchfab - The Easiest Way to Share Your 3D Models. [Online]

Available at: https://sketchfab.com/

UnityTechnologies, 2013. Unity - Game Engine. [Online]

Available at: http://unity3d.com/


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Aggiungi un commento