Geomatica e formazione di base dell'ingegnere e del geometra

Autori

  • Renzo Carlucci

Abstract

Riflettendo sul percorso di formazione tipico di coloro che opereranno sul territorio grazie all'ausilio di strumenti geomatici ci si può rendere conto di come forse ci sia una notevole discrepanza nella formulazione dei programmi di insegnamento per la formazione di base del settore tra diplomi, lauree e master nelle scienze della
terra. Basta chiedersi quanti delle migliaia di laureati in
ingegneria andranno effettivamente a far parte di coloro che possiamo chiamare i doers (ad esempio i realizzatori di cartografie) e quanti invece faranno parte dello stuolo degli users (gli utilizzatori delle cartografie). Neanche l'1% avrà  occasione di dedicarsi alla realizzazione di carte o di rilievi, di sicuro però il rimanente 99% dovrà  utilizzare prodotti e strumenti che afferiscono al settore della geomatica per la realizzazione di qualsiasi progetto.

##submission.downloads##

Pubblicato

2006-12-10

Come citare

Carlucci, R. (2006). Geomatica e formazione di base dell’ingegnere e del geometra. GEOmedia, 10(5). Recuperato da https://www.mediageo.it/ojs/index.php/GEOmedia/article/view/646

Fascicolo

Sezione

UNIVERSITA' E RICERCA

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

<< < 8 9 10 11 12 13